Caffè “stellato” a Vercelli: premiata Mokaor

 

 

Caffè “stellato” made in Vercelli

Caffè Mokaor, l’azienda vercellese che dal 1954 produce miscele di conclamato valore, ha meritato il più alto riconoscimento dall’International Taste Quality Institute (Itqi) di Bruxelles ricevendo tre stelle (il massimo) su tutti e tre i prodotti presentati. Le miscele per espresso vercellesi sono state sottoposti all’analisi organolettica di oltre cento tra specialisti del settore della ristorazione, chef stellati e non. Uno dei tre prodotti presentati, più precisamente la «Miscela Super Bar», ha passato le selezioni ricevendo tre stelle per tre anni consecutivi, ad opera di tre giurie che non si sono mai ripetute da un anno con l’altro, guadagnandosi il premio aggiuntivo Crystal Award.

 

La cerimonia

Possiamo dirlo senza timore di smentita: il caffè Mokaor è il più buono d’Europa. A ritirare il premio sono stati Gianni Alessio, proprietario, e il figlio Davide, senior manager, dell’azienda che oggi sorge in via Milano ma che ha iniziato il suo lungo e prestigioso cammino, sotto la guida dell’indimenticabile cavalier Giuseppe Cassi nella torrefazione di corso Libertà. La cerimonia di consegna dei meriti si è tenuta lunedì 11 giugno a Bruxelles: gli oltre 100 giudici che hanno riconosciuto nel «Mokaor Espresso Gourmet» e nel «Mokaor Cialda Blu Pausa Caffè», due «prodotti eccezionali con un punteggio superiore al 90%» per il secondo anno di fila; per il «Mokaor Miscela Super Bar» è arrivato il riconoscimento delle 3 stelle si aggiunge il premio Crystal Award che sottolinea come per il terzo anno consecutivo la miscela del caffè per i bar made in Vercelli sia oggettivamente perfetta.

 

I criteri di premiazione

L’Itqi di Bruxelles, da oltre 12 anni, è l’organizzazione leader mondiale nella degustazione e promozione di alimenti e bevande. Soltanto dopo un esame visivo, olfattivo, di consistenza, gusto e retrogusto, Itqi riconosce solo ai prodotti migliori il Superior Taste Award con una, due o tre stelle. A svolgere il difficile compito 125 esperti del gusto tra chef e sommelier, che hanno emesso il verdetto dopo aver degustato oltre 2mila prodotti provenienti da 800 aziende di 83 Paesi. Per capire quanto sia maniacale la ricerca della perfezione per il prodotto in Mokaor, occorre leggere i commenti ricevuti dal più semplice dei 3 prodotti presentati alla giuria, il caffè in cialda «Mokaor Pausa Caffè»: «Un espresso fatto con amore e dedizione come i migliori caffè preparati con macchine da bar professionali». «Ricerchiamo i chicchi migliori al mondo, trattandoli nel miglior modo possibile per realizzare un prodotto davvero all’altezza del nome “Caffè”. Ma la ricerca della perfezione non si ferma al chicco: l’ultima innovazione riguarda il packaging dove abbiamo eliminato completamente l’alluminio sostituendolo con un polimero biodegradabile Pvoeh, migliorando la conservazione del caffè e riducendo drasticamente l’impatto ambientale».

 

Original article here.